Banche dati EBsco

È online sulla piattaforma FadInMed il nuovo corso di formazione a distanza gratuito “Violenza sugli operatori sanitari” (8 crediti ECM), coordinato dal Gruppo di Lavoro della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO) per la sicurezza degli operatori sanitari.

“Gli episodi di violenza – spiega il Coordinatore dell’Area Strategica della Formazione, Roberto Stella - comportano per gli operatori sanitari conseguenze spesso gravi e che non si limitano al momento dell’aggressione, fisica o verbale ma che si trascinano nel tempo, con importanti ricadute sulla sfera psichica, con forme di ansia e depressione e di minore soddisfazione nell’attività lavorativa quotidiana”.
“La FNOMCeO sta da tempo sollecitando le istituzioni competenti a intervenire, con gli strumenti a disposizione e individuando nuove soluzioni, per arginare il drammatico fenomeno della violenza sugli operatori sanitari, che si sta concretizzando in una vera e propria emergenza di sanità pubblica - dichiara il Presidente Filippo Anelli - L’intento è quello di rafforzare quel patto che tradizionalmente lega il paziente al proprio medico, professionista della salute a cui ci si affida, in uno scambio improntato alla fiducia reciproca e all’alleanza terapeutica”.
Molti gli interventi messi in atto: tra gli ultimi, un’indagine, condotta tramite un questionario elaborato dal Gruppo di Lavoro FNOMCeO per la sicurezza degli operatori, che permetterà di avere un quadro d’insieme del fenomeno, monitorando le aggressioni fisiche e verbali, la messa in sicurezza delle sedi e il rischio di burnout dei professionisti. Sulla materia sono stati presentati anche alcuni progetti di Legge: tra questi, quello governativo “recante disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie nell’ambito dell’esercizio delle loro funzioni”, ora incardinato al Senato.
“Questo corso FAD - conclude Stella - è un ulteriore elemento per diffondere le conoscenze sul fenomeno della violenza e delle possibili azioni preventive, ma soprattutto per far capire come la violenza possa assumere diverse forme, alcune più facilmente riconoscibili, altre più sfumate, ma tutte inaccettabili”.

Area Riservata

 

 

Banner FIM 600px VIOLENZA OPERATORI 780x439